• Descrizione
  • Dettagli del prodotto
  • Tariffe
  • Incluso nel viaggio
  • Escluso nel viaggio

I canyon “sport” sono particolarmente adrenalinici ed esaltanti, ma non per questo inadatti ai gruppi o alle famiglie sportive. La progressione è un continuo di  scivoli, toboga e salti in pozze  profonde e cristalline. Anche l’uso della corda e importante, il divertimento e le emozioni si sprecheranno lungo il percorso.

La Valle Arroscia e Valle Argentina sono tipiche valli dell’entroterra del  Ponente Ligure,  definite terre Brigasca (antica enclave di pastori), ricca di storie, tradizioni e leggende. Dopo l’attività sportiva ricordatevi che qui la cucina ligure da il meglio di se, con piatti particolari, da intenditori: capra e fagioli, ciapazoi au bruzzu e il brandacujun.

 

1°giorno
Ritrovo presso parcheggio Casello Autostradale di Albenga ore 9:30 – trasferimento con vs
automezzo (la guida precederà il gruppo su Pick-up con l’attrezzatura tecnica) fino alla località
prevista in prossimità del Rio. Nel luogo di parcheggio i partecipanti saranno forniti di tutta
l’attrezzatura necessaria, seguirà un briefing necessario a rendere edotti i partecipanti sulle
tecniche di sicurezza e procedure di progressione. Con breve avvicinamenti a piedi su sentiero
in discesa si raggiungono l’ingresso del canyon dove avrà inizio la discesa. La discesa prevede
percorsi a piedi lungo il torrente, tratti di nuoto e dove consentito tuffi (in sola posizione
verticale) dei quali nessuno obbligatorio. Sulle cascate più alte o dove non è possibile tuffarsi la
guida predisporrà un sistema di calata su corda. Terminato il percorso nel canyon, con
brevissima camminata su strada asfaltata il gruppo rientra alla località di parcheggio delle auto. L’attività termina indicativamente verso le ore 15:00.
Sistemata l’attrezzatura sul mezzo della guida il gruppo si organizza per il trasferimento in Valle Argentina (eventuale appuntamento all’ uscita del casello autostradale di Arma di Taggia) per raggiungere Molini di Triora dove si cenerà (cucina tipica) e pernotterà presso l’albergo Santo Spirito.
2°giorno
Dopo colazione alle ore 9:00 si organizzeranno le auto per raggiungere in circa 15 min. località
Loreto di Triora, dove verranno riassegnate le mute e l’attrezzatura per il secondo percorso
previsto. Disceso il sentiero (5 min.) si inizia il percorso nel canyon un vero capolavoro di
architettura e bellezze naturali. Si raggiunge in circa 3 ore un grande lago (Degno) confluenza
con un rio minore. Usciti per sentiero e risalita la piccola valle (circa 15 minuti) si è pronti per
scendere il secondo breve canyon, ancor più inforrato. Ritornati alla grade vasca di confluenza
con una camminata in piano di circa 20 min. il gruppo ritornerà alla località di parcheggio delle auto. L’attività termina indicativamente verso le ore 15:00 per far rientro a Finale Ligure per le 17:00 (può essere necessario a seconda del numero dei partecipanti una navetta auto 6 km. con uno dei mezzi a disposizione per il recupero del auto della guida).
ATTREZZATURA RICHIESTA
I partecipanti dovranno unicamente pensare al costume da bagno e asciugamano, un qualche
snack energetico e almeno una bottigliette 0,5 l di acqua a testa (quella del fiume è sconsigliata

da bere); oltre alle calzature che dovranno essere da sport o scarponcini leggeri da trekking.
Sono tassativamente vietate: scarpe o calzari in neoprene, scarpe da scoglio o da barca,
sandali aperti di tipo sportivo e/o scarpe analoghe a queste elencate.
Tutta l’attrezzatura tecnica – muta 5mm – casco canyoning – imbracatura – longe di sicurezza –
zainetti pvc auto svuotanti – e bidoncini stagni è fornita dall’organizzazione.

TIPOLOGIA
Escursione lungo un torrente particolarmente inforrato – con vari tipi di ostacoli da superarsi
lungo la discesa (Scivoli di roccia o cascate di varie altezze e lunghezze, scavalcamento di
blocchi e superamento di restringimenti oltre a vari tratti di nuoto.
DISLIVELLO
Dislivello di avvicinamento minimo e in discesa. L’attività vera e propria prevede un dislivello in discesa di circa 70/90 m al giorno superabili in circa 4 ore.
ESPOSIZIONE PREVALENTE
Attività svolta in ambiente rinserrato, raramente esposta o raggiunta direttamente dal sole.
DURATA
2 giornate di attività.
DOVE
Liguria di ponente – Valle Argentina – Imperia.
PERIODO CONSIGLIATO
Tutti i giorni dal Giugno a Settembre da lunedì a domenica.
NUMERO PARTECIPANTI
N. massimo partecipanti ammessi: 6 Persone.
LIVELLO RICHIESTO
Minimo allenamento di base generale.
PROFESSIONISTA ACCOMPAGNATORE
Guida Alpina UIAGM iscritta all’Albo professionale, con specializzazione Canyoning.
PRENOTAZIONE
Obbligatoria entro 30 gg. dalla data prevista per l’attività.
ANNULLAMENTO E RIMODULAZIONE
L’attività è soggetta ad annullamento e rimodulazione dovuti a mal tempo ed anche per non
idonee condizioni di portata del fiume, successive a temporali o per temporali imminenti, anche se le condizioni meteorologiche al momento dello svolgimento previsto possano risultare idonee. L’attività prenotata è valida per l’intera stagione di canyoning. In caso di maltempo verrà proposta un altra data od programma alternativo.

1 Persona      € 800,00

2 Persone      € 430,00/p.

3 Persone      € 350,00/p.

4 Persone      € 295,00/p.

5 Persona      € 255,00/p.

6 Persone      € 245,00/p.

• Accompagnamento della guida per l’intera durata dell’attività.
• Tutto il materiale tecnico personale e collettivo necessario alla discesa.
• Trasferimenti della guida dal ritrovo al luogo dell’attività.
• Mezza pensione presso Albergo/Ristorante tipico.

• Viaggio fino al punto di ritrovo.
• Calzature di tipo sportivo da usarsi durante l’attività di discesa del canyon.
• Extra personali quali bevande, cibo e/o snack.
• Tutto quanto non indicato nella voce incluso.