• Descrizione
  • Dettagli del prodotto
  • Tariffe
  • Incluso nel viaggio
  • Escluso nel viaggio

Splendido balcone sul lago Il Monte Camoscio con il suo granito ospita una via ferrata diventata in pochi anni un gioiello ambito per chi frequenta gli itinerari attrezzati

IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO
Giorno 1
Ritrovo a Gravellona Toce alle ore 9.00. Controllo del materiale personale e trasferimento in auto a Baveno, circa 10’. La partenza della ferrata si raggiunge con circa 40 min di cammino. Si raggiungono in sequenza la Galleria, luogo di stivaggio degli esplosivi durante il periodo di attività delle cave di granito (primi del ‘900); si affronta quindi Il Traversino, il passaggio del Compressore ed infine il Belvedere, dove si può lasciare una impressione sul libro di via. Ancora qualche facile passaggio e si raggiunge il Ponte Tibetano, lungo 25 m. Da qui in pochi minuti alla cima del Monte Camoscio. Rientro all’auto lungo il sentiero M2

ATTREZZATURA RICHIESTA
Scarpe protettive per la caviglia e abbigliamento da montagna consono alla stagione.
La ferrata si svolge ad una quota di 600 m slm. Set da ferrata comprensivo di guanti, imbracatura, longes
con dissipatore, casco.

TIPOLOGIA
Via ferrata di difficoltà bassa, adatta anche a famiglie con bambini dai 6 anni
DISLIVELLO
Per la Via ferrata 360 m, complessivamente 600 m.
DOVE
Baveno, VB Lago Maggiore
ESPOSIZIONE PREVALENTE
NE
DURATA
Attività di mezza giornata
PERIODO CONSIGLIATO
Tutto l’anno
NUMERO PARTECIPANTI
Max 8

LIVELLO RICHIESTO
Buona condizione fisica, non richiesta precedente esperienza in ferrata
PROFESSIONISTA ACCOMPAGNATORE
Guida alpina UIAGM

€ 70 a partecipante, compreso il noleggio del materiale mancante

Accompagnamento guida per l’intera durata del programma

Noleggio materiale mancante

Tutto quanto non espressamente indicato alla voce Incluso